Movida a Palermo, il ritorno degli schiamazzi

Caro Direttore,
si è tanto parlato dell'ordinanza comunale sui locali notturni, ma pare che le autorità ne abbiano dimenticato i contenuti e gli obblighi al venir meno della stagione estiva. Forse tollerabile durante l'estate, da qualche settimana si assiste alla "ripresa" del caos alla Vucciria, dove da piazza Garraffello in poi la fanno da padrone musica, schiamazzi, sino alle prime luci dell'alba, in totale dispregio dell'ordinanza. L'aria è irrespirabile, un cocktail tra birra, alcolici e bisogni che non fanno caso all'ingresso delle case, ai negozi, come se tutto fosse lecito. E a nulla valgono le richieste di intervento dei vigili urbani che, spiacenti, lamentano carenza di personale per i controlli. Il malessere dei cittadini poco importa ai nostri amministratori, e questa città, che dicono di amare, assomiglia sempre più ad una discarica di rifiuti… e noi siamo obbligati a muoverci prudenti tra essi.
Roberto Desantis

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati