Pavone, con "Masters" vi presento un'altra Rita

Enlarge Dislarge
1 / 3
«Quello che hoavuto io negli anni Sessanta non l’ha avuto nessuno» ammetteRita Pavone, che pure si è sentita un pò strettina nell’essere“quella del Geghege“ o della partita di pallone, o peggio ancoradella “pappa al pomodoro“, «che faceva parte di una commediamusicale e non doveva essere estrapolata a quel modo».
«Quello che hoavuto io negli anni Sessanta non l’ha avuto nessuno» ammetteRita Pavone, che pure si è sentita un pò strettina nell’essere“quella del Geghege“ o della partita di pallone, o peggio ancoradella “pappa al pomodoro“, «che faceva parte di una commediamusicale e non doveva essere estrapolata a quel modo».