Maran con gli uomini contati

CATANIA. Il primo obiettivo, battere il Chievo, è stato ottenuto, adesso bisogna ripetersi conl Genoa, con Gasperini nuovo tecnico sulla panchina rossoblu, per ottenere quella svolta decisa, auspicata da Rolando Maran. Il Catania vestito di antico non ha tradito il suo tecnico, che chiede ai suoi un ulteriore sacrificio, perché ci sarà ancora da stringere i denti. Nicola Spolli e out per almeno tre settimane, sicura la sua assenza anche contro il Cagliari, nella migliore delle ipotesi. Alvarez è osservato speciale. Barrientos, Bergessio e Izco svolgono carichi di lavoro individuali per essere utilizzabili domenica prossima, anche se non al meglio della condizione fisica e atletica. Rientrerà in difesa Bellusci, che ha scontato il turno di classifica.


UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati