Caltanissetta, la «Grande piazza» può attendere Lavori in centro, un nuovo rinvio

CALTANISSETTA. Rinviati i lavori di riqualificazione del tratto di strada tra piazza Garibaldi e la via XX Settembre. La decisione definitiva, dopo una serie di riunioni tra operatori commerciale del centro storico, sindacati di categoria e amministrazione comunale è stata presa ieri mattina.


Il rinvio dei lavori al prossimo anno per evitare che possa intralciare le prossime festività di Natale e l’inizio degli sconti stagionali, e per evitare di incidere negativamente sulle attività economiche dei commercianti già provati dalla chiusura nei mesi scorsi del tratto di strada tra piazza Garibaldi e Corso Umberto.


Un provvedimento che è stato assunto collegialmente con il benestare dei lavoratori del commercio mentre il comune prosegue nella linea del progetto di riqualificazione del centro storico con una ulteriore richiesta di finanziamento da avanzare al Ministero delle Infrastrutture per il completamento degli interventi che si sono già iniziati. Si tratta del programma definito «Contratti di Valorizzazione Urbana» (Cvu) che prevedono opere di riqualificazione e rigenerazione urbana, tramite interventi da parte pubblica e privati. Le relative proposte di finanziamento e le modalità operative degli interventi da realizzare devono essere avanzate dai comuni interessati per il tramite dell’Aci. entro il prossimo cinque ottobre.


L’ambito degli interventi di partecipazione al Piano Nazionale della città è quello del quartiere Provvidenza. Il vademecum del comune riguarda la rigenerazione del centro storico, individuando nel quartiere Provvidenza, delimitato da corso Vittorio Emanuele, corso Umberto I, via XX Settembre, via Palermo e piazza Garibaldi, l’ ambito urbano oggetto di trasformazione e valorizzazione, attraverso anche delle iniziative da parte di privati.


Attualmente sono in attesa di liquidazione del finanziamento da parte della regione per andare in appalto i lavori di riqualificazione della parte di corso Vittorio Emanuele tra la via Francesco Crispi e piazza Garibaldi; i lavori di riqualificazione dell’ex rifugio antiaereo di salita Matteotti, e della piazza antistante Palazzo Moncada; ammessi anche a finanziamento il recupero di alcuni alloggi da parte del comune e dell’Iacp.


Per proseguire gli interventi di riqualificazione il Comune ha chiesto ulteriore finanziamento di circa sedici milioni di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati