Sicilia, Cultura

"Ich liebe dich, moi non plus", al via a Palermo una rassegna di cinema francese e tedesco

PALERMO. L’imperdibile Jules e Jim di François Truffaut inaugura martedì 1 ottobre a Palermo al Cinema De Seta Ich liebe dich, moi non plus, una “appassionata” rassegna di
cinema francese e tedesco ideata e organizzata dal Goethe-Institut e l’Institut
français di Palermo.


L’occasione è suggerita dal 50esimo anniversario del Trattato dell’Eliseo, firmato dal
presidente De Gaulle e dal cancelliere Adenauer nel 1963, che sancisce l’amicizia tra
la Germania e la Francia e si propone di rinnovare l’impegno tra i due paesi a
cooperare su molti fronti, tra cui quello culturale.


Per confermare questo legame, il Goethe-Institut Palermo, diretto da Heidi Sciacchitano, e l’Institut français di Palermo, diretto da Eric Biagi, hanno unito le forze nella progettazione di un appassionante programma cinematografico che vedrà alternarsi al Cinema De Seta ogni martedì dall’1 ottobre al 17 dicembre, alle ore 18.30 e alle ore 21.00,
film francesi, film tedeschi o co-produzioni franco-tedesche in lingua originale con
sottotitoli in italiano.


L’amore in tutte le sue declinazioni è il tema conduttore della selezione che propone classici e opere contemporanee, dal muto al musical, che spaziano trasversalmente tra i generi cinematografici attraverso il linguaggio di registi celebri o emergenti, da Truffaut a Vincent Dieutre, da Robert Land a quel Philip Gröning premiato all’ultima Mostra del cinema di Venezia per la sua opera rigorosa e innovativa.


Si chiude il 17 dicembre con la copia restaurata di un film muto del 1929 con la
divina Marlene Dietrich, Il bacillo dell'amore, che al Cinema De Seta sarà musicato
dal vivo.


L’ingresso a tutte le proiezioni è libero.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati