Raccolta rifiuti, il Comune va da solo si cerca una ditta per affidare l’appalto

Una decisione che in diverse occasioni era già stato annunciato dal sindaco Michele Campisi

CALTANISSETTA . Il Comune si avvia a procedere in proprio nella gestione integrata del servizio di spazzamento raccolta e trasporto e discarica dei rifiuti, come in diverse occasioni era stato annunciato dal sindaco Michele Campisi. In questo senso ha approvato, in ottemperanza alle direttive dell’assessore Regionale all’Energia ed ai Servizi di Pubblica Utilità, un atto di indirizzo per il consiglio comunale per la costituzione dell’Ambito di Raccolta Ottimale. Si tratta in definitiva di individuare nell’ambito del territorio cittadino la ditta che, che mediante gara di appalto, dovrà gestire la raccolta dei rifiuti e prevedere la raccolta differenziata, la gestione e l’assunzione del personale necessario e i centri o il centro di conferimento dei rifiuti. In pratica il Comune capoluogo va da solo come del resto e attualmente autonomo con il pagamento della gestione dei costi sia in favore del personale di Caltambiente sia in favore del titolare della discarica. Secondo la direttiva della regione, infatti, i comuni in forma singola o associata, senza oneri aggiuntivi per la finanza pubblica, a seguito di un relativo quadro economico di spesa, possono procedere all'affidamento, all'organizzazione e alla gestione del servizio di spazzamento, raccolta e trasporto dei rifiuti. L’assessorato regionale sarà chiamato a verificare il rispetto dei principi di adeguatezza ed efficienza del progetto tenendo conto delle caratteristiche dei servizi singoli di spazzamento, raccolta e trasporto di tutti i rifiuti urbani e assimilati. Da qui quindi la decisione della giunta, stante la normativa di riferimento,di costituirsi in Aro ( ambito rifiuti ottimale) in forma singola individuando contestualmente nel territorio comunale stesso il perimetro del bacino territoriale specifico diverso da quello provinciale. Nell’ambito di questo progetto sarebbe anche previsto il servizio di raccolta differenziata dei rifiuti con l’impiego, di una parte del personale attualmente in dotazione alla ditta Caltambiente e che dovrebbe almeno in parte, se tutto, transitare alla dipendenze del comune.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati