Sicilia, Archivio

Otorinolaringoiatria in emergenza

Sospesa l’attività operatoria in un reparto dove al momento sono rimaste due sole unità

CALTANISSETTA. Sospesa l’attività operatoria in un reparto dove al momento sono rimaste due sole unità. In Otorinolaringoiatria è emergenza. Qui si è passati in soli tre mesi da cinque a due medici, uno dei quali una settimana fa si è ammalato. In servizio è rimasto dunque un solo medico costretto ogni giorno a coprire turni di ventiquattro ore. Con la conseguenza che gli interventi chirurgici hanno subito un brusco stop. L’unico sanitario deve badare ad ambulatorio, pazienti ricoverati o che arrivano in Day Hospital. In pratica una situazione insostenibile. Pare però che in direzione generale si stia già lavorando per trovare una soluzione. A quanto pare si starebbe pensando, ma questo è ancora tutto da confermare, ad un ordine di servizio per trasferire, per un periodo limitato, i medici cosiddetti del territorio (poliambulatorio di via Malta) verso l’ospedale Sant’Elia e rimpinguare così le attuali carenze di organico. Identici provvedimenti starebbero maturando per “rimpolpare” gli organici di alcuni reparti e tra questi, pare, quello di Oculistica diretto dal dottore Giuseppe Bona. Per il momento infatti, come più volte ha già sottolineato il commissario straordinario Vittorio Virgilio, è impossibile effettuare assunzioni di personale per via del blocco dei concorsi imposto dalla legge Bassanini e dunque dall’assessorato regionale alla Sanità (qualche deroga è stata invece concessa solo per i reparti dell’emergenza tra i quali rientrano Rianimazione e Radiologia). Problema cui l’azienda starebbe ovviando prorogando alcuni contratti a tempo determinato fino al 31 dicembre. La stessa cosa vale anche per le figure apicali. Per il momento infatti sarà impossibile nominare un primario per l’Otorinolaringoiatria, dove il posto è stato lasciato vacante dopo il recente pensionamento di Giancarlo Palmeri, mentre proprio per via delle deroghe concesse dalla legge qualche tempo fa è stato nominato Giancarlo Foresta dirigente del reparto di Rianimazione.
RI. CI.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati