Il Catania resta nel tunnel della crisi Ora Pulvirenti cerca una via d’uscita

Sicilia, Qui Catania

CATANIA. Nino Pulvirenti scende in campo. Oggi, come in altre occasioni passate, più o meno recenti, quando c'è burrasca il presidente si toglie la giacca (la cravatta no, perché non la indossa mai), lascia la sua postazione in panchina, oltrepassa la linea bianca e si presenta davanti a microfoni e telecamere, come farà oggi. C'è burrasca: vento di delusione, trombe d'aria di disfattismo, cavalloni di malcontento, una risacca di giudizi che riporta i nomi e di Montella e Lo Monaco sulla spiaggia verde del «Massimino».



UN SERVIZIO NELL'EDIZIONE DI CATANIA DEL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati