Sicilia, Archivio

«I tagli fermano anche lo scuolabus» Sindaci del Nisseno manifestano oggi a Palermo

CALTANISSETTA. Arriveranno stamane a Palermo, a bordo di un pulmino da 20 posti e con a seguito lo scuolabus, per partecipare alla manifestazione regionale indetta dall’Anci Sicilia contro i preoccupanti tagli previsti dalla Regione sulle risorse destinate ai piccoli comuni isolani. Il sindaco Giuseppe Montesano, accompagnato da assessori, consiglieri e da una delegazione di genitori e di studenti pendolari sarà presente oggi dinnanzi a Palazzo d’Orleans, per protestare insieme agli altri amministratori siciliani contro un piano di finanziamenti depauperato, che rischia di mandare in dissesto centinaia di Comuni e di mettere in dubbio servizi irrinunciabili per i cittadini, primo fra tutti il trasporto scolastico gratuito per i pendolari.


Stamane, pronti a sfilare verso la sede della Regione armati di gonfalone e fascia tricolore, ci saranno anche gli amministratori di Villalba, con in testa il sindaco Alessandro Plumeri e quelli di Resuttano con il sindaco Rosario Carapezza. Per tutti loro la preoccupazione maggiore sta nell’impossibilità di chiudere il bilancio di previsione 2013 e di procedere ai rimborsi degli abbonamenti ai ragazzi pendolari, che intanto, a partire dal 1° ottobre, dovranno pagare da sé le spese di viaggio.


In attesa che la Regione dia notizie certe sull’entità dei trasferimenti e i Comuni possano restituire loro parte dei costi sostenuti. Unica oasi felice al momento è il comune di Marianopoli, dove l’amministrazione ha già acquistato e messo in distribuzione i 72 abbonamenti destinati ai ragazzi per il mese di ottobre e potrà procedere così fino a dicembre. Ma il dopo resta incerto.


Per tale ragione anche il sindaco Carmelo Montagna non mancherà oggi all’appuntamento contro dei tagli che rischiano di rendere impotenti gli enti locali.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati