Sportelli multifiunzionali, si va verso l'accordo

PALERMO. Sugli sportelli multifunzionali si  va verso la firma di un protocollo che dovrebbe stabilire un  percorso transitorio di 8 mesi, con il transito dei 1.800  lavoratori al Ciapi di Siracusa, per arrivare a una riforma che,  tenendo conto di quella nazionale, costruisca un sistema  pubblico- privato per la gestione dei servizi per l'impiego. Lo  rendono noto Flc e Cgil, aggiungendo che la decisione è arrivata  ieri sera dopo ore di trattative tra Cgil, Cisl e Uil e  l'assessore regionale al lavoro Ester Bonafede. Un tavolo  tecnico lavorerà oggi per definire il testo del protocollo, che  i sindacati chiedono sia poi approvato dalla Giunta regionale  nella riunione di domani.      "Per noi la strada migliore - dicono Monica Genovese (Cgil) e  Giusto Scozzaro (Flc) - resta quella della proroga dei servizi.  Siamo riusciti a scongiurare la cassa integrazione che il  governo prospettava. Ora siamo aperti a una soluzione  alternativa purchè questa dia tutte le garanzie necessarie sia  per i servizi che per i lavoratori". Anche gli enti hanno  chiesto garanzie e anche su questo il protocollo dovrebbe  fornire risposte.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati