Palermo, presentati progetti per cantieri di servizio

PALERMO. Il Comune di Palermo aderisce ai cantieri di servizio promossi dalla Regione siciliana, finanziati a luglio scorso con un bando dell’assessorato regionale al Lavoro da 50 milioni di euro da destinare ai comuni per programmi di lavoro trimestrale, rivolti a soggetti svantaggiati di età compresa tra i 18 e 65 anni, che per la percepiranno una paga di 442,30 euro mensili. E lo fa presentando 11 progetti per lavori di pulizia e manutenzione di aree verdi, ville, scuole e giardini della città che prevedono l’inserimento per 20 ore la settimana di 220 persone (20 per ciascun progetto). Lo prevede la delibera approvata dalla giunta comunale, pubblicata e presentata oggi all’assessorato regionale al Lavoro.     “Abbiamo pensato - dice l’assessore comunale al Verde Giuseppe Barbera- di concentrare gli interventi per recuperare spazi e aree verdi, che necessitano di interventi di manutenzione ordinaria, perchè con la crisi della Gesip e di Amia le attività si sono ridotte del 20 percento, e questa può essere una buona occasione per rimetterle in pareggio. Adesso attendiamo l’approvazione dei progetti da parte dell’assessorato regionale al Lavoro”.      Il termine per la presentazione dei progetti all’assessorato regionale al Lavoro scade oggi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati