Cura della pelle, piace l’argilla verde

PALERMO. Tutti pazzi per l’argilla verde. Battericida, cicatrizzante, disintossicante e curativa, è tra i materiali vegetali dalle ottime qualità, amico insostituibile di bellezza. Costituito da una serie di minerali essenziali, ossidi di ferro ed elementi vegetali decomposti, tra cui le alghe, è un materiale tanto più prezioso quanto più verde il colore. Pregiata quella proveniente dalle montagne dell'Atlante in Marocco, la Rhassoul o Ghassoul che tradotto significa «lavarsi», preludendo alle proprietà saponine insite nell'argilla e alla sua azione detergente.


Fin dall'antichità, infatti, l'argilla verde veniva sfruttata per le sue poliedriche proprietà sia in campo estetico che medicale, usata per via topica o per via orale, ed impiegata dalle popolazioni locali per lavare i capelli e il corpo, ma anche la biancheria. «È tra i trattamenti che più ci chiedono i clienti, uomini e donne, proprio perché è un materiale vegetale davvero ricco di proprietà nutritive, purificanti e disintossicanti», dice Rina Falsone, proprietaria del centro Hammam di Palermo.


«L'argilla proveniente dal Marocco, poi - aggiunge -, a differenza di quella italiana, non secca la pelle ma la mantiene vellutata e morbida. La possono usare tutti, con trattamenti diversificati e con un impacco di almeno 20 minuti. Il Rhassoul agisce attraverso un processo fisico rispettando la pellicola lipo-protettrice della pelle e dei capelli, non irritando le ghiandole sebacee».


Mischiato con l'acqua, le sue micro particelle si gonfiano assorbendo impurità e grassi, poi eliminati al momento del risciacquo. Anche come lavanda saponina è da preferire: gli shampoo e i saponi a base di tensioattivi modificano chimicamente l'equilibrio della pelle o del cuoio capelluto. L'argilla, invece, rispettandone l'equilibrio, è particolarmente consigliata anche per la dermatite seborroica o per l'acne, per schiarire le macchie della pelle o per eliminare impurità e punti neri. Insomma, un vero aiuto per la bellezza fisica e mentale. R. VEC.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati