Ars, Ardizzone: da gennaio i tagli

PALERMO. "Mi assumerò la responsabilità fino in fondo: anche se dovessi rimanere da solo, applicherò il decreto Monti con decreto presidenziale". Lo ha detto il presidente dell'Ars, Giovanni Ardizzone, parlando a Tgs. Ardizzone stamattina ha coordinato i lavori della commissione sulla spending review, istituita proprio per recepire i tagli ai costi della politica previsti nel decreto Monti, riunita dopo le dimissioni del presidente Antonello Cracolici, che ha accusato di "traccheggiamento" alcuni componenti della stessa commissione. L'organismo parlamentare si riunirà nuovamente venerdì prossimo.
''Ho constatato che nessun componente della commissione mette in discussione i parametri massimi del decreto Monti per quanto riguarda le indennità dei parlamentari, pari a 11.100 euro - ha detto Ardizzone - Questo obiettivo sarà raggiunto. Quando mi sono insediato ho dichiarato che il decreto Monti sarà applicato e così sarà, perché è una legge dello Stato e perché è eticamente corretto".
La Sicilia è l'unica Regione a non avere ancora applicato i parametri. "Il taglio alle indennità scatterà dal primo gennaio del 2014", ha assicurato il presidente dell'Ars. Rispetto alle resistenze da parte di alcuni deputati ad applicare tout court il decreto Monti, Ardizzone ha ammesso che "qualche nota stonata in Parlamento c'é".
Ardizzone, poi, ha rivendicato i tagli ai costi dell'Ars fatti alla fine della scorsa legislatura e all'inizio di quella attuale, in particolare per quanto riguarda le spese per i gruppi parlamentari e le indennità per il trasporto su gomma, "ridotte del 50%". "Io ho l'auto di servizio - ha detto - per cui non posso certo usufruire dell'indennità di trasporto". E ha ricordato che i tagli "hanno consentito un risparmio complessivo di 2 milioni di euro", mentre il costo del personale dell'Assemblea è stato tagliato di circa un milione di euro. "Non è vero - ha concluso Ardizzone - che siamo allineati al Senato, in maniera autonoma infatti abbiamo portato avanti i tagli e continueremo a farlo".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati