"Il delitto perfetto" di Hitchcock torna al cinema in 3D

In lingua originale e in 3D: torna al cinema "Il delitto perfetto" di Alfred Hitchcock. Al via quindi da lunedì 23
settembre.
Per la prima volta in Italia, grazie alla tecnologia digitale,
Cineteca di Bologna e Circuito Cinema portano nelle sale, con
continuità mensile, i grandi film del passato.
«Trenta sale su tutto il territorio nazionale, la qualità
irraggiungibile dei nuovi restauri digitali, la versione
originale: questi i pilastri sui quali la Cineteca di Bologna
lancia la sua nuova stagione come marchio di distribuzione -
annuncia il direttore Gian Luca Farinelli - Il Cinema Ritrovato.
Al cinema, naturale proseguimento dell'esperienza festivaliera del
Cinema Ritrovato, capace in ventisette anni di far crescere e
divulgare una rinnovata cultura cinefila, che non può prescindere
dalla visione in sala, come esperienza estetica e sociale. In
Italia, a differenza di tutta Europa, il cinema del passato,
quello che i francesi chiamano Patrimoine, non ha mai avuto
diritto di vita in sala. Lo si può vedere in poche cineteche
italiane o nei pochissimi cineclub sopravvissuti: abbiamo creduto
che i tempi fossero maturi per compiere un passo importante,
quello di aprire una stabile attività di distribuzione per i film
restaurati, cominciando da un film, Dial M for Murder - Il delitto
perfetto di Alfred Hitchcock, proiettato nella sua versione
originale, nel 3D per il quale Hitchcock lo aveva concepito. Un
esempio formidabile di Cinema ritrovato. Al cinema».

© Riproduzione riservata