Catania, Uil chiede calendario su Prg, Pua e Corso Martiri

CATANIA. Stabilire «un calendario, un  cronoprogramma, sui passaggi per la definitiva attuazione di  Piano regolatore, Piano commerciale e Pua Catania Sud, così come  per l'avvio dei lavori in corso Martiri della Libertà». Lo  chiede la Uil al sindaco di Catania, Enzo Bianco, in documento  approvato dalla segreteria provinciale del sindacato     «Ancor più nitido e stringente - si legge nel documento,  presentato da Angelo Mattone - deve essere l'impegno a  completare tempestivamente quella operazione-verità sulla  situazione economica dell'ente che deve finalmente uscire, in un  senso o nell'altro, dalla ridda di ipotesi sull'eventuale  dichiarazione di dissesto. Chiediamo, quindi, di sapere quando  sarà completata la fase di accertamento dei conti pubblici  comunali. Su questi punti siamo pronti a un confronto urgente  con le istituzioni comunali».      Al sindaco Bianco, inoltre, la segreteria Uil scrive  chiedendo «non solo verità sui conti del Comune, ma anche un  cambiamento nello stile della gestione della burocrazia». «Le  voci incontrollate sulla ristrutturazione di macro e  microstruttura comunale - prosegue il documento -  sono l'esatto  contrario della trasparenza e costituiscono ragioni di equivoco  nel confronto con le organizzazioni sindacali, che deve  precedere ogni soluzione di innovazione e cambiamento»     La Uil di Catania sollecita al governatore Rosario Crocetta  «il definitivo decollo di Zona franca urbana e ribadire la  richiesta di Zona franca per la legalità in città e provincia,  ma anche su due temi-chiave del confronto tra Regione e  sindacati: la Sanità e il settore agroforestale».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati