Nuovi accessori: c’è la borraccia per Fido

PALERMO. Borracce, sacchetti biodegradabili, museruole in tessuto, guinzagli catarifrangenti e marsupi mille tasche: sono le novità in commercio studiati per le passeggiate con Fido.
In un piccolo marsupio può esserci tutto l'occorrente per portare a spasso il proprio amico a quattro zampe, dal guinzaglio al kit per la raccolta delle deiezioni e persino la borraccia e lo snack. Dai tanti colori e fantasie, in abbinamento con il guinzaglio, i marsupi mille tasche si trovano ormai in quasi tutti i negozi per animali. «Hanno diversi scompartimenti, anche se piccoli e per nulla ingombranti - spiega Carla Sanfilippo del negozio "L'animaletto del cuore" di Palermo -. Ogni tasca pensata per posare un oggetto preciso che può servire al proprietario o al cane». Il suo costo si aggira sui 15 euro. Per gli ecologisti amanti dei cani, ci sono anche i sacchettini biodegradabili, fatti di un materiale ricavato dal mais, il MaterBi, che costa circa 50centesimi a confezione (15 sacchetti). Far bere acqua al proprio cane, poi, può essere necessario quando si è fuori casa per molte ore. Esistono in commercio diverse borracce a ciotola, a forma di conchiglia. Ma c'è una novità, a firma tutta italiana: un boccaglio da inserire in una qualsiasi bottiglietta in plastica che permette al cane di bere direttamente, anche senza ciotola. A brevettarlo è stata una ditta italiana e il suo prezzo è di circa 7 euro. Anche la museruola, ormai, non è più il classico modello rigido a rete. Più vendute quelle in tessuto e meno fastidiose, che aderiscono meglio ai movimenti dell'animale. Per la loro sicurezza in strada, infine, ci sono i guinzagli catarifrangenti, che si illuminano di notte, «molto utili quando si vive in zone in cui non ci sono giardinetti e si è costretti a passeggiare il cane per strada, fra le macchine che sfrecciano».


A. S. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati