La morte della piccola Gloria, disposti accertamenti sul catetere

L’inchiesta della procura di Roma per stabilire se le dimensioni dello strumento fossero compatibili con quelle della bambina

ROMA. Accertamenti sul catetere venoso centrale, utilizzato nel corso dell'intervento alla bambina di due anni poi deceduta nel policlinico di Tor Vergata sono stati disposti dalla procura di Roma per stabilire se le dimensioni dello strumento fossero compatibili con quelle della bambina. Il catetere è stato sequestrato dai carabinieri del Nas nell'ambito dell'inchiesta per omicidio colposo. Gli accertamenti, ma solo con riferimento ad alcuni atti urgenti, sono attualmente delegati dal pm Maria Bice Barborini in quanto il titolare del procedimento, Pantaleo Polifemo, è in ferie.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati