Fiat di Termini, la vertenza torna sui tavoli ministeriali

PALERMO. Torna sui tavoli ministeriali il dossier Fiat di Termini Imerese. I dirigenti dei dicasteri dello Sviluppo e del Lavoro hanno accolto la richiesta dell'assessore regionale alle Attività produttive Linda Vancheri, in missione a Roma, di attivare nel più breve tempo possibile le riunioni per la modifica dell'accordo di programma, alla luce degli interessi di nuovi investitori per l'area industriale come emerso nell'incontro dello scorso 31 luglio, e per la concessione degli ammortizzatori sociali agli operai della Fiat e delle ditte dell'indotto. ''Abbiamo rimesso in moto il processo - dice Vancheri - In questi giorni ci saranno una serie di colloqui e contatti, poi sarà stabilita una data per una riunione ufficiale che servcirà a fare il punto. Il nostro obiettivo è far ripartire l'area di Termini Imerese e salvaguardare i lavoratori''.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati