Palermo, pescatore muore in mare per un malore

PALERMO. Un pescatore Giovanni D'Amico, 78 anni, è morto nello specchio d'acqua tra Santa Flavia e Porticello.  Il cadavere è stato recuperato dagli uomini della Capitaneria di Porto. L'uomo si trovava vicino l'imbarcazione a remi con cui era uscito in mare per pescare. Secondo una prima ricostruzione il pescatore sarebbe stato colto da un malore.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati