Caltanissetta, l’elisoccorso anche di notte

Sicilia, Archivio

CALTANISSETTA. «Non saranno ridotte le ore di volo per il servizio notturno di elisoccorso dell’ospedale Sant’Elia». Ad annunciarlo è il deputato regionale dell’Udc Gianluca Miccichè dopo le interlocuzioni degli ultimi giorni con l’assessorato regionale alla Salute. Pare infatti che il termine ultimo per il prolungamento del servizio, fissato per il 30 agosto sia stato ampliato. Il provvedimento di proroga (per consentire la riapertura del punto nascita di Pantelleria) era stato fissato durante il tavolo tecnico del giugno scorso, alla presenza dell’assessore Lucia Borsellino, ma il termine adesso è stato ulteriormente prorogato, senza limite di tempo, sino all’approvazione del piano generale delle isole minori. Con l’approvazione di questo nuovo provvedimento l’elisoccorso dell’ospedale Sant’Elia dovrebbe essere ormai definitivamente stabilizzato. «Un importantissimo traguardo quello raggiunto – ha dichiarato l’onorevole Gianluca Miccichè – a tutela e difesa della salute dei cittadini della provincia nissena». Dunque una buona notizia, finalmente, su un tema, quello dell’elisoccorso, che in estate aveva fatto preoccupare non poco gli operatori della sanità e gli stessi cittadini che avevano anche costituito un comitato spontaneo proprio in difesa di questo servizio che da anni consente di salvare la vita alle persone in gravi condizioni di salute. Ri.Ci.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati