Russia, in topless per far rispettare i limiti di velocità

Dalla Russia è arrivata una proposta contro l’alta velocità. Su alcune strade molto trafficate nella zona di Nizhny Novgorod, dove solitamente vengono registrate un gran numero d’infrazioni, sono stati sostituti i cartelli stradali. Per renderli più visibili e aumentare la soglia d’attenzione degli automobilisti, sono state piazzate sul ciglio della strada alcune affascinanti ragazze che reggono i cartelli dei limiti.
Non solo, le donne sono seminude. Una tivù russa ha raccolto le prime e piuttosto discordanti impressioni degli automobilisti: c’è chi ha apprezzato la novità e chi invece ha protestato perché ritiene possa portare alla conclusione opposta, ovvero quella di causare incidenti sui tratti interessati, oltre che per la strumentalizzazione del corpo femminile.

© Riproduzione riservata