Regione, un albo per le nomine

PALERMO. Un albo di «soggetti idonei per la nomina ad amministratori in società ed enti partecipati, controllati e vigilati dalla Regione Siciliana»: il governo Crocetta avvia l’iter per la costituzione di un elenco dal quale attingere per evitare polemiche e garantire maggiore trasparenza. L’iter è scattato ieri in una lunga riunione della Giunta durante la quale sono stati anche sbloccati 47 milioni di euro per interventi di manutenzione e per la realizzazione ex novo di asili in una novantina di Comuni siciliani.
Per definire invece il bando per finanziare gli enti di volontariato, gli assessori si rivedranno oggi, per accelerare l’iter in vista della pubblicazione della legge in Gazzetta ufficiale. Via libera poi alle procedure per pubblicare sul sito della Regione tutti i dati relativi al reddito e alla situazione patrimoniale del governo e sull’assenza di incompatibilità. Il responsabile del sito internet di Palazzo d'Orléans si raccorderà con l’assessore Patrizia Valenti per predisporre i dati.
UN SERVIZIO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati