Ipotesi Pegolo in caso di addio di Sorrentino e Viviano

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. È sempre l'intrigo portieri a tenere banco in casa Palermo. Intrigo che s'infittisce e che porta alla ribalta un nuovo protagonista, a sorpresa. Con Ujkani, che ha la fiducia della società rosanero, Sorrentino perennemente nel mirino della Samp (e più tiepidamente, ora, dalla Fiorentina) per esplicità volontà di Delio Rossi, Viviano offerto in prestito gratuito - nelle ultime ore di nuovo al Torino - potrebbe fare al caso del Palermo un altro esperto numero uno, Gianluca Pegolo del Siena, per il quale i granata non riescono a chiudere: hanno raggiunto l'intesa con la società di Mezzaroma, non ancora con il calciatore; se Cairo dovesse mollare Pegolo, potrebbe pensare davvero a Viviano.
Pegolo - con cui sia il Palermo che il Torino quest'estate hanno avuto una corsia preferenziale - fino a qualche settimana fa era stato accostato anche al Monaco, prima che la squadra francese allenata da Claudio Ranieri virasse su Romero, poi prelevato dalla Samp. Potrebbe essere Pegolo, quindi, l'uomo d'esperienza da affiancare a Ujkani, in caso di partenza sia di Viviano che di Sorrentino.
IL SERVIZIO NELL’EDIZIONE SPORTIVA DEL GIORNALE DI SICILIA DI OGGI

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati