Bale al Real Madrid per 109 milioni: è l'acquisto più costoso della storia

Il fuoriclasse gallese del Tottenham sarà alla corte di Carlo Ancellotti. Ormai sembra veramente questione di ore per l'annuncio ufficiale

LONDRA. Ore decisive per il passaggio  multimilionario di Gareth Bale dal Tottenham al Real Madrid.  L'affare del secolo si potrebbe chiudere a 109 milioni di euro,  una cifra da capogiro con la quale gli Spurs intendono  rinforzare la propria rosa. L'operazione sarebbe in dirittura  d'arrivo e nell'affare per la cessione dell'attaccante gallese  potrebbe essere inserito anche Fabio Coentrao.


In attesa  dell'ufficialità, intanto in casa Tottenham si pianifica il  futuro. Il dt degli Spurs, Franco Baldini, secondo i bene  informati, è infatti al lavoro da giorni su più fronti:  accordo fatto con l'Anzhi per  l'acquisto di Willian, che  lascerà la Russia per 35 milioni. L'ex dg giallorosso è poi  sulle orme di Erik Lamela: l'attaccante argentino della Roma  però bussa a denari e vorrebbe un importante ritocco  all'ingaggio e il Tottenham gli offrirebbe il doppio rispetto a  quanto guadagna attualmente. La trattativa potrebbe entrare nel  vivo nelle prossime ore vista anche la presenza a Londra del ds  della Roma Walter Sabatini e sul cui taccuino c'è anche il nome  di Demba Ba, 28enne attaccante senegalese ma con passaporto  francese acquistato dal Chelsea nel gennaio scorso per meno di  10 milioni di euro dopo un'ottima esperienza al Newcastle (29  gol in 58 partite), ma non nelle grazie di Mourinho e che  farebbe al caso della Roma.    


Salutato Osvaldo e con Lamela sul piede di partenza in casa  giallorossa si cerca un attaccante. E lo juventino Alessandro  Matri, corteggiato da settimane dal Napoli, potrebbe essere il  candidato ideale. Ma tra Napoli e Roma si potrebbe inserire  anche il Milan: Massimiliano Allegri è un gran estimatore di  Matri, lo ha avuto ai tempi di Cagliari ma Galliani opterebbe  per un prestito mentre la Juve vuole monetizzare (e in questa  direzione l'offerta del Napoli, pronto a mettere sul tavolo 12  milioni di euro, è sicuramente più appetibile, anche se c'è  il nodo ingaggio con la richiesta dell'attaccante (3 milioni  l'anno per 4 anni), che non convince il ds partenopeo Bigon. Una  frenata, anzi una netta sterzata l'ha subita la trattativa tra  il club di De Laurentiis e il Cagliari per il difensore Davide  Astori che si allontana sempre più da Napoli dove invece si sta  avvicinando il colombiano dell'Estudiantes, Duval Zapata,  nonostante sia spuntato un preliminare che il giocatore ha  firmato col Sassuolo.    


L'Inter continua a cullare il sogno di riportare in  nerazzurro Samuel Etòo. L'agente del camerunense è in  Inghilterra per valutare la consistenza delle offerte di Chelsea  e Manchester United. I nerazzurri seguono e sperano.     Dalla Spagna, intanto, rimbalza la voce di un possibile giro  di portieri, con Iker Casillas pronto, secondo 'Mundo Deportivò   a lasciare il Real Madrid, direzione Manchester United dove  avrebbe la certezza di giocare titolare, mentre David De Gea  potrebbe invece accasarsi a Barcellona che a fine stagione  dovrà trovare il sostituto di Victor Valdes. 

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati