Cefalù, tenta il suicidio bruciando casa: salvato

CEFALU'. Ha tentato il suicidio dando fuoco  alla casa, ma la polizia è arrivata in tempo e ha salvato la  donna, 43 anni, di Cefalù (Pa), che, al culmine di alcune  dolorose vicende familiari, aveva deciso di togliersi la vita.  Dopo avere dato fuoco alle suppellettili e avere scritto su un  foglio il suo dramma, si era distesa nuda sul letto con un  laccio al collo e la foto del padre al fianco.   Sono stati  i vicini di casa, allarmati dal fumo, a dare  l'allarme. Quando i poliziotti sono entrati in casa aveva già  perso i sensi. È stata subito portata in ospedale.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati