Catania, donato ai poveri cibo prossimo alla scadenza

CATANIA. Grazie ad una collaborazione tra  Comune di Catania, Grande distribuzione e associazioni di volontariato nel capoluogo etneo il cibo prossimo alla scadenza nelle grandi catene di distribuzione alimentare sarà raccolto e distribuito a persone bisognose. L'iniziativa, denominata «Buoni fino all'ultimo, che partirà tra Ottobre e Novembre, è
stata presentata in municipio dal sindaco Enzo Bianco e dall'assessore al Welfare Fiorentino Trojano alla presenza del rappresentante della Ipercoop Giovanni Pagano. Sarà raccolto da un'agenzia no profit che sarà individuata con un apposito bando e un comitato formato dai rappresentanti del Comune e degli ipermercati aderenti individuerà le associazioni che dovranno distribuire gli alimenti alle persone in effettivo stato di bisogno. "Questo progetto parte da Catania - ha detto Bianco - perchè in Sicilia è una delle città in cui larghi strati della
popolazione soffrono maggiormente il dramma delle  nuove povertà. un dramma che ho verificato personalmente girando per i quartieri  e vedendo come a volte anche famiglie della piccola borghesia si trovino in difficoltà reali. Per questo ringrazio Ipercoop e Conad per aver prontamente aderito e lancio un appello perchè altri marchi della Grande distribuzione ne
seguano l'esempio". "Il progetto 'Buoni fino all'ultimo' - ha spiegato Trojano - partirà tra Ottobre e Novembre ed entrerà a regime in dicembre, sotto Natale. Intanto verranno lanciati i
bandi per le associazioni, che dovranno essere distribuite in maniera uniforme sul territorio e sottoposte a controlli da parte del Comitato".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati