Riesi, lo storico mulino apre le porte ai visitatori Turisti ed emigrati ben accetti per tutto il mese

RIESI. Lo storico mulino di via Ruggero Settimo apre le porte a visitatori e turisti.Ogni sabatoedomenicadelmesediagosto, dalle ore 19 alle 22,30 sarà possibile ammirare l’antico
macinatoio nell’abitazione di Luigi Chiantia. L’imprenditore agricolo, che possiede il peculiare reperto storico, ha infatti acconsentito ad aprire al pubblico la sua casa per permettere a cittadini, emigrati e turisti di visitare l’antico mulino, originariamente appartenuto alla famiglia Martorana. Nelle stanze della casa, sono stati ricreati spazi e angoli, nei quali si possono ammirare oggetti, attrezzi, reperti fotografici e utensili di un tempo. Negli anni passati Luigi Chiantia ha anche permesso a studenti e associazioni locali,
di allestire un vero e proprio museo del mondo antico, nei locali ristrutturati del
piano terra, che custodiscono il mulino.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati