Per gli stranieri ci sono i tour nella Palermo «Pizzofree»

Oltre al turismo scolastico, settore di punta di Addiopizzo Travel, molto gettonati sono, soprattutto tra gli stranieri, i tour cittadini alla scoperta della Palermo Pizzofree, ogni sabato mattina. Accompagnati da un attivista di Addiopizzo, il gruppo attraverserà il centro storico di Palermo alla scoperta dei luoghi-simbolo dell'antimafia civile e della ribellione al racket. Un'immersione nei luoghi delle storie più significative della lotta a Cosa Nostra, per vivere l'esperienza della vera partecipazione. «Il pranzo - spiega Dario Riccobono - responsabile del progetto Addiopizzo Travel - viene consumato presso uno dei tanti ristoranti pizzo-free e diventa un'occasione non solo di consumo critico antimafia ma anche una piacevole esperienza gastronomica con il tipico cibo della cucina palermitana. Novità di quest'anno, poi, sono le escursioni domenicali, con cadenza mensile, per scoprire luoghi e realtà di particolare interesse culturale, artistico, naturalistico e gastronomico, a volte poco conosciuti seppure a pochi chilometri da Palermo». «Inoltre - conclude Riccobono - parte della quota che i viaggiatori spendono in vacanza servono a sostenere le realtà impegnate in prima linea nella lotta contro la mafia (Addiopizzo, Tele Jato, Casa Memoria Peppino Impastato, Corleone Dialogos e Libera Terra)». Per saperne di più potete visitare il sito www.addiopizzotravel.it.

E. MA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati