Igiene pubblica, avviati controlli nei negozi di Gela

GELA. Controlli all'interno di diverse attività commerciali sono stati organizzati, negli ultimi giorni, dagli operatori del servizio igiene pubblica dell'Asp. I tecnici, dopo alcuni disservizi registrati sulla rete idrica cittadina, hanno effettuato prelievi d'acqua utilizzata soprattutto in esercizi commerciali specializzati nella produzione di generi alimentari, dal pane ai dolci.


Si cercherà di capire se la qualità dell'acqua utilizzata durante la fase di preparazione dei prodotti sia, comunque, conforme agli standard di legge. Non a caso, a conclusione delle visite coordinate dagli operatori dell'Asp, i campioni prelevati sono stati trasferiti nei laboratori specializzati di Caltanissetta. I primi risultati dovrebbero arrivare fra qualche giorno. L'interesse principale, ricostruito anche con alcune circolari interne, è quello di tutelare la salute dei consumatori che, nei casi peggiori, potrebbero trovarsi ad acquistare prodotti resi pericolosi dalla scarsa qualità degli ingredienti di base, compresa, appunto, l'acqua.


Accertamenti, inoltre, sono stati svolti anche nei lidi balneari locali: in questi casi, comunque, l'attenzione dei tecnici si è focalizzata sull'acqua che riempie le piscine interne utilizzate dagli esercenti del settore. Ro.C.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati