Fiat Termini Imerese, Crocetta: "Fare auto del Mediterraneo"

PALERMO. «Lo stabilimento della Fiat di Termini Imerese è chiuso, ma è in ottime condizioni, è in grado di costruire automobili di ottimo livello. Perchè la Fiat non pensa di produrre e vendere nei paesi dei Medio Oriente? Perchè a Termini Imerese non facciamo una macchina del Mediterraneo, dove coloro che comprano sono anche quelli che producono e dove paesi come la Tunisia, la Libia e il Marocco comprano le macchine che loro stessi producono?». Lo ha detto il governatore della Sicilia Rosario Crocetta durante l'incontro tra i rappresentanti dei governi di Italia e Libia, in corso a Palazzo D'Orleans a Palermo, «Costruire la Democrazia: Le Sfide della Pubblica Amministrazione», al quale stanno partecipando il ministro del lavoro libico Muhammed Elfituri Ahmed Swelem e il ministro della Pubblica amministrazione e la Semplificazione, Gianpiero D'Alia.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati