Palermo, la stazione Vespri dimenticata

Spettabile Direzione, desidero evidenziare il disagio in atto alla stazione "Vespri" del Passante Ferroviario a Palermo. Infatti, aperta da un anno circa, tale stazione ha i due ascensori (uno per ciascuna direzione di marcia) fuori servizio, mai attivati, con le porte barrate da una tavola di legno. L'alternativa all'ascensore sono tre rampe di scale: non certo l'ideale per invalidi, anziani e viaggiatori con valigie. L'attuale situazione disattende l'abbattimento delle barriere architettoniche, previsto dalla vigente legislazione. Superfluo ricordare che la stazione in argomento serve sia il Policlinico che il cimitero di S. Orsola. Vi ringrazio anticipatamente per quanto potrete fare per ovviare all'attuale, incresciosa situazione.
Ettore Mazzè

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati