Alla fermata del bus coi rifiuti

Domenica 21 luglio ho voluto fare l'esperimento di usare l'autobus per Mondello, partendo da piazzale Giotto. Sono entrato dal cancello lato circonvallazione, e sono rimasto esterrefatto nel vedere che l'aiuola alle spalle della biglietteria è una "filiale" di Bellolampo!! La dimensione delle cartacce e varie immondizie (compreso un gattino morto) credo non si possano trovare forse nemmeno nei paesi africani più arretrati!Leggermente meno immondo era lo spiazzale stesso dove fermano gli autobus. Non di meno, sono quasi tutte le aiuole e i marciapiedi che abitualmente frequentiamo in qualsiasi parte della città. La mia cosiderazione è la seguente: fossi un amministratore pubblico mi vergognerei di esserlo in questa città che ormai colleziona solo record negativi come la più caotica d'Europa e la 5° nel mondo, e sicuramente una delle più sporche e incivili! Ma sicuramente l'interesse e il potere personale scavalca ogni pudore. Cosa dobbiamo diventare nel 2019? Capitale della cultura?Di quale mondo? di Pandora? Palermitani...svegliamoci, non lasciamo che l'indifferenza e l'egoismo personale ci facciano eliminare dal mondo civile, altro che capitale di cultura.! Un milanese..palermitano da 40 anni!
Pietro Biancardi

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati