"A rischio chiusura la storica biblioteca della Regione"

PALERMO. La storica Biblioteca centrale  della Regione siciliana di Palermo, considerata tra le più  prestigiose nel panorama nazionale per la sua tradizione, per il  patrimonio librario e documentario posseduto e le diverse  centinaia di utenti che quotidianamente accoglie, rischia di  chiudere le porte per mancanza di risorse economiche. L'allarme  lo lanciano i sindacati Ugl, Cobas, Siad,Uil, Sadirs.     «A fronte di un fabbisogno minimo richiesto di 235.000 euro  per far funzionare la biblioteca nell'anno 2013 - dicono - dal 1  gennaio a oggi l'istituto ha ricevuto dall'assessorato Beni  culturali solo 6.500 euro. In queste condizioni quella che è  stata definita la quinta biblioteca d'Italia si avvia verso il  collasso». I sindacati hanno già rivolto un appello scritto al  presidente della Regione Rosario Crocetta, all'assessore  regionale ai Beni Culturali Mariarita Sgarlata e al direttore  generale Sergio Gelardi affinchè trovino i fondi necessari per  garantire la continuazione di un servizio importante per la  città di Palermo e per la Sicilia.  

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati