Per i migliori progetti una fiera nella Capitale

PALERMO. Si incontreranno a Roma dal 3 al 6 ottobre 320 espositori per l'edizione europea della fiera dedicata al movimento dei Maker, dando così un impulso significativo alla produzione artigianale ed alla prototipazione di massa anche nel nostro Paese. E dal FabLab Palermo è già partito il concorso che selezionerà le migliori idee progettuali da presentare nell'arena della capitale. L'evento è arrivato in Italia grazie a Massimo Banzi, piemontese, inventore di Arduino nel 2005: una piccola scheda elettronica tuttofare, una piattaforma hardware open source, in grado di dialogare ed interagire con diversi componenti elettronici con un linguaggio semplice, alla portata di tutti. Arduino ha ormai numerosi proseliti in tutto il mondo e si configura come la scatoletta magica in grado di far nascere e progredire tutti gli appassionati del fai da te verso obiettivi sempre più tecnologici. Con questa piccola scheda elettronica programmabile tutti possono dare forma alle proprie idee. Dal telecomando per attivare l'irrigazione del giardino automatizzata, alla videosorveglianza disponibile sul proprio cellulare, al controllo degli elettrodomestici presenti in casa, Arduino assolve a tutte queste funzioni e molte altre, con una semplicità che potrebbe portare in breve ogni appassionato del fai da te ad avvicinarsi al mondo dell'elettrotecnica senza necessità di un corso di studi specifico.  O.E.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati