Sicilia, Politica

Progetti Ue, Crocetta: "Calendario con tempi stretti per i dirigenti"

PALERMO. Il presidente della Regione Rosario Crocetta, rende noto di aver approvato assieme alla giunta, un calendario che assegna tempi stretti ai dirigenti rispetto «alla questione sollevata da più parti relativamente alla programmazione europea».  «In questo modo - ha detto Crocetta - si assegnano responsabilità precise ai dirigenti che dovranno rispondere entro i tempi definiti che sono stati dati loro». Nell'ambito dell'azione di accelerazione sono stati assegnati tempi stringenti per lo sblocco di alcune procedure significativamente rilevanti sotto il profilo strategico e finanziario. Ad esempio entro il 30 luglio ed entro il successivo 30 settembre dovrà essere completata l'emissione dei decreti di finanziamento per gli aiuti alla ricettività turistica per un valore di 125 milioni di euro da parte del dipartimento Attività produttive; entro il 30 luglio dovranno essere emessi i 68 decreti di concessione relativi ai centri commerciali naturali, che intercettano circa 900 imprese su tutto il territorio regionale; entro trenta giorni il dipartimento Energia dovrà sottoscrivere il contratto di programma con il realizzatore del progetto di energie da fonti rinnovabili per un valore 12,5 milioni di euro; entro dieci giorni dovranno essere emessi i decreti di finanziamento dei progetti esecutivi ammessi a valere della linea 2.1.2.1 e 2 relativamente a progetti di efficientamento energetico; sette giorni invece sono stati dati per l'emissione della graduatoria definitiva dell'obiettivo operativo 2.1.3 per il completamento della rete metanizzazione per 18 progetti del valore di 74, 7 milioni di euro; sono stati assegnati dieci giorni di tempo per l'emissione dei provvedimenti dei decreti di finanziamento relativi all'asse 6, riguardanti turismo termale, per dieci milioni di euro per i sei progetti immediatamente finanziabili; altri sette decreti per opere di valorizzazione urbana, per un valore di ulteriori 10 milioni di euro; sono stati assegnati dieci giorni per l'emissione dei restanti decreti riguardanti le bonifiche a valere sull'obiettivo 2.4.4.; per i beni culturali sono stati assegnati 15 giorni per l'emissione dei decreti di finanziamento dei progetti ammessi sugli avvisi dell'asse 6 per l'obiettivo operativo 3.1.3 al Dipartimento Energia, relativi ad opere di riqualificazione del patrimonio artistico, per un ammontare complessivo di circa 60 milioni di euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati