Tevez alla Juve, affare fatto

Bruciato il Milan nella corsa all’argentino. Intesa col Manchester cui andranno 12 milioni più bonus

ROMA. Finalmente qualcosa si è mosso, spezzando la monotonia che regnava in questi primi scampoli di Calciomercato. Ci ha pensato la Juventus a giocare d'anticipo, bruciando il Milan e facendo volare a Manchester l'ad Beppe Marotta, con l'obiettivo di chiudere con il City l'accordo per Carlitos Tevez, classe 1984. Detto, fatto. E così, il club bianconero si è preso il cartellino dell'attaccante argentino per 12 milioni (9, più 3 di bonus al club), a fronte di una richiesta iniziale di 15, poi scesi a 14, infine a 12. C'era già il "si" dell'attaccante, che si era accordato per un triennale da 5,5 milioni, più alcuni bonus legati al numero dei gol e alle vittorie. Il City non poteva tirare troppo la corda, anche in relazione al fatto che il contratto di Tevez scade nel 2014. Il giocatore già domani dovrebbe essere a Torino, per sottoporsi alle visite mediche, dopodiché - come di consueto - arriverà l'annuncio ufficiale della società bianconera che avrà così il 'top player' chiesto da Antonio Conte. Marotta avrebbe chiesto anche l'esterno sinistro Kolarov che il City ha però dichiarato incedibile.      
Nell'attesa di ufficializzare Benatia, la Roma pensa a ingaggiare un portiere: i nomi sono quelli di Viviano e Sorrentino del Palermo, che però piace anche alla Fiorentina, già a un passo da Ilicic. In giallorosso potrebbe arrivare anche Nainggolan. Isla potrebbe lasciare la Juve per indossare la maglia dell'Inter, intanto Moretti conferma l'interessamento per Belfodil e smentisce la possibilità di un trasferimento di Ranocchia in Russia (Zenit). Il Real Madrid ha ufficializzato l'arrivo di Ancelotti, che lascia la panchina del Psg a Blanc. a Madrid sta per sbarcare anche il talentuoso attaccante Isco, uno dei protagonisti della vittoria spagnola nell'Europeo Under 21, in Israele. Il cartellino del giocatore costa 24 milioni, ma il Malaga - la sua attuale società - intascherebbe anche un bonus di 3 milioni.    
I rivali del Barcellona, che hanno già ingaggiato Neymar, adesso sognano l'arrivo di Rooney, per comporre una fantastica trojka: Rooney-Messi-Neymar. Praticamente, il meglio del meglio. Nella trattativa per l'arrivo di Rooney in Catalogna potrebbe essere inserito il giovane centrocampista Thiago Alcantara, anche lui fresco campione d'Europa Under 21, da tempo nel mirino del Manchester United. Salta l'accordo fra Adriano e l'Internacional di Porto Alegre, dopo le visite mediche al quale é stato sottoposto l'ormai ex 'Imperatore'. Il Chelsea ha preso Shurrle del Bayer Leverkusen e adesso punta dritto sull'attaccante brasiliano Hulk. Il Borussia Dortmund è sulle tracce di Gaston Ramirez, ex fantasista del Bologna, oggi al Southampton. Cavani si dice pronto per una grande, ma prima dovrà incontrare De Laurentiis.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati