Sicilia, Salute

Diabete, Sicilia terza in Italia per numero di malati

PALERMO. La Sicilia ha un numero di diabetici accertati che è tra i più alti del Paese, con una percentuale che supera il 5,8 per cento della popolazione, contro una media nazionale - stando ai dati Istat del 2012 - del 5,5 per cento. E l'Isola si colloca al terzo posto tra le regioni per numero di diabetici, rapportato al numero degli abitanti, con un indice di mortalità che è superiore a quello del resto del Paese. I dati emergono dall'indagine realizzata da AZ Salute con la collaborazione dell'assessorato regionale alla Salute, le nove Asp territoriali, i medici diabetologi.         
A oggi, sono poco più di 290 mila i siciliani che hanno ricevuto una diagnosi di diabete. Di questi, intorno al 10% è affetto da diabete di tipo 1, il cosiddetto diabete giovanile o
insulino-dipendente. E i casi attesi sono quasi 4.000 nella fascia di età 0-17 anni, in buona percentuale con diabete di tipo 1. Ben 190.000 diabetici sono in età 18-69 anni, il resto
sono over 70. La prevalenza del diabete aumenta con l'età, fino a raggiungere il 20,3% negli over 75. E si stima che per ogni due-tre persone con diabete ce ne sia una che ancora non lo sa.
Negli ultimi anni, si assiste ad un significativo cambiamento del diabete di tipo 2 (intorno al 90% dei casi). Fino a pochi anni fa, era una patologia che colpiva in età adulta, oggi si sta diffondendo anche tra i giovani. Tra le cause, l'aumento dell'obesità tra i giovanissimi, fenomeno che, oggi, arriva a toccare anche il 30% in età scolare.
L'Asp con più ricoveri ospedalieri è Palermo, con 10.329, seguita da quella di Catania (9.746), Messina (6.746), Agrigento (4.631), Trapani (4.424), Siracusa (3.442), Caltanissetta (2.921), Ragusa (2.699), Enna (1.895).

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati