Il Foro Italico deturpato dai palermitani

Seguito tutto quanto, visto e rivisto, relativamente all'abbandono del verde palermitano, si dimentica lo sconcio in cui versa il verde del Foro Italico che comunque verrà (come si dice) riseminato in settembre, la scogliera frangiflutti piena di spazzatura, bottiglie di plastica, cartacce, messaggi con vernice e scritte varie che rendono tutto quanto il panorama totalmente desolante. Inoltre quei graziosi ex divanetti con piastrelle semidistrutti rendono tutto quanto improponibile turisticamente. Il vero problema è che i palermitani non amano la loro città, non hanno educazione ambientale, non sanno cos'è la tutela del bene comune e allora li ci dovrebbe pensare l'amministrazione municipale.  
Vincenzo

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati