Festival dell'immigrazione, in 10 mila con la Kyenge

TREVISO. L'integrazione c'è, esiste ed è tutt'altro che un miraggio. È anzi qualcosa che può crescere, arricchendo tutti grazie alla diversità e all'esperienza dell'altro. Il messaggio viene dal 18/a Festival dei popoli che ha portato a villa 'Wassermann' di Giavera del Montello circa 10mila persone. Ospite d'onore il ministro per l'Integrazione Cecilie Kyenge, che ha fatto il suo ingresso nell'enorme parco adibito a stand per incontri, musica e balli con oltre due minuti di applausi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati