Gruppo Fai, visite guidate a Palermo

PALERMO. Il gruppo Fai Giovani di Palermo, coordinato dagli architetti Marina Pantò e Carmelo Sebbio,impegnato nella tutela e la valorizzazione dei beni della città di Palermo, organizza visite guidate a Beni di particolare interesse architettonico. Tutti i giorni, per i mesi di giugno e luglio, dal lunedì al venerdi, dalle 10 alle 14, grazie alla presenza dei giovani del FAI sarà possibile partecipare, con un contributo libero, a visite guidate all’interno della Chiesa di Santa Maria di Porto Salvo, già inserita nel percorso della FAIMarathon del  mese  di ottobre  2012. Con una passeggiata a piedi, attraversando Porta Felice e il Foro Italico, i giovani FAI accompagneranno cittadini e turisti fino all’istituto di Padre Messina oggetto del prossimo “Puntiamo i riflettori” della delegazione FAI di Palermo. Il progetto è promosso dal Capodelegazione FAI di Palermo, professoressa Rita Cedrini. La Chiesa di Santa Maria di Porto Salvo, progettata da Antonello Gagini nel primo quarto del XVI secolo, viene realizzata nel 1526, dopo oltre 30 anni tra gli altri dai due figli, Antonino e Giacomo. La Chiesa subì un notevole ridimensionamento nel 1581 a causa del prolungamento del Cassaro. Un trittico del XVI secolo è già stato restaurato dalla delegazione FAI di Palermo nel 1998.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati