Under 21, Italia ko: Spagna campione d’Europa

Gli azzurrini sconfitti per 4-2. Mangia: ci è mancata solo l’esperienza

GERUSALEMME. La Spagna ha battuto 4-2 (3-1) l'Italia e si è laureata campione d'Europa Under 21. Protagonista assoluto della finale Thiago Alcantara, autore di una tripletta; quarto gol, su rigore, di Isco. Per gli azzurri in gol Insigne e Borini.
 
LACRIME DI INSIGNE.
Un pianto azzurro inconsolabile, seduto sul terreno di gioco mentre la Spagna ritira la coppa di Campione d'Europa. Lorenzo Insigne come Mario Balotelli, un anno dopo. Al termine della finale dell'Europeo Under 21, perso dagli azzurri per 4-2, l'attaccante del Napoli è scoppiato in un pianto dirotto. Stesso avversario, simile risultato tra la finale dell'Europeo di un anno fa a Kiev (fu 4-0 allora, è 4-2 ora) uguale la reazione dei protagonisti. Un anno fa fu Balotelli a fermarsi al centro del campo, seduto, in lacrime, senza che Prandelli riuscisse a consolarlo. Insigne non è stato l'unico a versare qualche lacrima tra gli Azzurrini e lo stesso tecnico Devis Mangia ha tradito l'occhio lucido alle telecamere mentre salutava e ringraziava uno a uno i suoi giocatori per l'impegno.

MANGIA.  "Questi ragazzi sono stati grandi, é mancata loro solo l'esperienza. Non è colpa loro, è una mancanza che colmeranno con il tempo". Devis Mangia, tecnico dell'Italia Under 21 sconfitta dalla Spagna nella finale dell'Europeo, commenta con orgoglio la prova dei suoi ai microfoni di Rai Sport. Mangia, che non ha parlato dei due rigori concessi alla Spagna, non ha risposto nemmeno ad una domanda sul suo possibile divorzio: "Non è il momento di parlarne, ci penserò nei prossimi giorni".

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati