Maturità 2013, candidati esterni: più di mille in Sicilia

Sicilia, Società

ROMA. Picchi di candidati esterni per l'esame di Maturità nelle scuole paritarie di Lazio, Campania e Sicilia, regioni dove il numero di "esterni" va oltre il migliaio. Se in generale si registra una forbice molto ampia tra il numero di candidati esterni accolti nelle scuole statali (la stragrande maggioranza) e il numero di candidati esterni che fanno l'esame negli istituti paritari (talvolta soltanto alcune decine), il gap si restringe assai, raggiungendo quasi un fifty-fifty in alcune regioni.

Nel Lazio su 2.691 candidati esterni 1.451 sosterranno l'esame in scuole statali e 1.240 in quelle paritarie, in Campania 1.364 si registrano nelle statali e 1.064 nelle paritarie e in Sicilia dei 2.789 candidati esterni 1.544 varcheranno domattina i cancelli di scuole statali e 1.245 siederanno tra i banchi di istituti paritari. In Piemonte, per fare un esempio, i candidati esterni accolti in scuole paritarie sono 150 a fronte di 1.179 nelle statali, in Lombardia 836 contro 2.994, in Emilia Romagna 86 a fronte di 1.379 e in Puglia 170 contro 918.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati