Regione, Crocetta: "Allargare coalizione? Guardo a cosa accade a Roma"

PALERMO. «Allargare la coalizione che mi sostiene? Qualsiasi riflessione è legata alle dinamiche nazionali e al governo Letta, che spero duri tanto, almeno il tempo per fare le riforme». Così il presidente della Regione siciliana e leader del Megafono, Rosario Crocetta, conversando con l'Ansa sull'esito del voto amministrativo che ha premiato la coalizione di centrosinistra, sostenuta da numerose liste civiche in diversi comuni andati alle urne.  «Il mio governo - dice Crocetta - si misura in Parlamento. Come abbiamo fatto per la legge di abolizione del voto alle Province e per il bilancio, si apre al contributo di tutti, anche dell'opposizione». «Alle comunali i 5stelle pagano responsabilità nazionali, ma in Sicilia funziona il rapporto che hanno con me e con il governo che fa le riforme. Mi sarebbe piaciuto un loro coinvolgimento più ampio, ma rispetto il percorso e l'autonomia del Movimento. Con loro il confronto rimane serrato sulle riforme e le proposte di legge e il risultato delle amministrativa non cambia la mia impostazione».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati