Gattuso: "Temo Zamparini? Ho paura solo della morte"

L'ex giocatore del Milan parla per la prima volta da allenatore del Palermo: "C'è ancora qualche problema da risolvere col Sion. Senza il sostegno della città, sarà difficile"

Sicilia, Qui Palermo

PALERMO. «Se temo un esonero di Zamparini? Chi mi conosce sa che ho solo paura della morte a basta». A parlare è Gennaro Gattuso, che in un’intervista rilasciata alle tv ha in pratica parlato per la prima volta da tecnico del Palermo a proposito del suo rapporto con il presidente rosanero. «Quando uno lavora duramente, ci mette la passione e fa il massimo non vedo perchè deve avere paura» ha svelato l'ex centrocampista del Milan e della Nazionale, ancora formalmente legato al Sion. «Ancora c'è un piccolo problema con il Sion, ma faremo le cose per il meglio del Palermo se tutto si farà. Con gli svizzeri ci sono ancora pendenze, da parte mia ho comunque smesso di giocare, non posso più permettermi di prendere cortisone tutti i giorni. Miccoli? È in scadenza di contratto, non so se la società vuole rinnovare o meno» ha detto Gattuso, che ha chiesto l'aiuto del pubblico rosanero:«Sarà importante riuscire a dare un'identità alla squadra, ricompattare il gruppo, ma senza la città che ci sostiene sarà difficile».

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati