Amministrative, crollo dell'affluenza nel Nisseno: a Riesi la spunta Chiantia

Sicilia, Archivio

CALTNISSETTA. Crollo dell’affluenza nei sei comuni della provincia di Caltanissetta, Riesi, Delia, Montedoro, Milena, Sutera e Bompensiere. In tutte e sei le città gli elettori chiamati al voto non hanno raggiunto la quota del cinquanta per cento.

A  Riesi l’ha spuntata Salvatore Chiantia del Pd sostenuto da Udc e dal Megafono di Rosario Crocetta. Niente da fare per il candidato del Pdl Giuseppe Miccichè, che era anche affiancato da tre liste civiche. Ottima la performance del candidato del Movimento Cinque Stelle, Massimo Veneziano, alla sua prima esperienza politica.
A Bompensiere si riconferma Salvatore Lo Sardo che ha la meglio il rivale Salvare Virciglio.
A Motendoro si riconferma l'uscente Federico Messana, centro sinistra, a sfavore di Calogero Genco, sostenuto da una lista civica, che fino all'ultimo aveva sperato in un recupero.
A Sutera è andato in scena il duello tra due ex sindaci, Totò Grizzanti del centrosinistra e Marco Carruba di centrodestra, uscito sconfitto anche se per una manciata di voti.
A  Milena vince per pochissimi voti l'uscente Peppuccio Vitellaro del centrodestra a discapito del candidato del centrosinistra Giovanni Randazzo.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati