Palermo, sequestrato cantiere abbandonato

PALERMO. Il Nucleo operativo regionale del corpo forestale della Regione siciliana, insieme alla Capitaneria di Porto, hanno sequestrato un cantiere abbandonato nella zona di piazza Scaffa, a Palermo, con circa 2 mila chili di fili elettrici in rame e alluminio riconducibili alle ditte Sirti, Enel e Telecom. Indagini sono in corso. Sei persone sono state denunciate e tre camion sequestrati, con a bordo 3 tonnellate di cavi.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati