Formazione, la Regione paga gli arretrati dell’anno scorso

Soldi entro un mese ai diecimila dipendenti. Poi tocca al personale degli sportelli multifunzionali

PALERMO. Il governo regionale erogherà entro un mese tutti gli arretrati ai circa diecimila dipendenti della formazione professionale. Soldi che fanno riferimento ai corsi dell'anno scorso. Mentre entro il 15 luglio la Regione si impegna a liquidare le somme che spettano ai lavoratori degli sportelli multifunzionali, le strutture destinate all'orientamento dei disoccupati. Il tutto è la premessa dell’accordo firmato giovedì notte: sommando varie tranche di finanziamento, i sindacati stimano che dovranno essere versati circa 150 milioni con cui gli enti pagheranno i lavoratori. Ci sono casi, infatti, in cui le buste paga non arrivano da più di un anno.
L’ARTICOLO COMPLETO SUL GIORNALE DI SICILIA IN EDICOLA.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati