Disoccupazione balza al 12,8%, è record dal 1977

I dati si riferiscono al primo trimestre 2013. I senza lavoro tra i giovani raggiungono il 41,9%

ROMA. Nel primo trimestre del 2013 il tasso di disoccupazione balza al 12,8%. Lo rileva l'Istat in base a dati non destagionalizzati. Considerando i confronti tendenziali è il livello più alto dal primo trimestre del 1977. La disoccupazione ad aprile è al 12,0%. Lo rileva l'Istat (dati destagionalizzati e provvisori). Si tratta di un massimo storico, il livello più alto sia dalle serie mensili (gennaio 2004) che da quelle trimestrali, avviate nel primo trimestre 1977, ben 36 anni fa. Il tasso di disoccupazione dei 15-24enni è pari al 41,9% nel primo trimestre del 2012 (dati non destagionalizzati) raggiungendo, in base a confronti tendenziali, il massimo storico assoluto, ovvero il livello più alto dal primo trimestre del 1977.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati