Gela, sterpaglie davanti alle scuole dell’infanzia

GELA. Sterpaglie ed erbacce nei piazzali antistanti le scuole dell’infanzia di Gela. A sollevare il problema durante una manifestazione dedicata alla “Sicurezza in mare” è stata un’alunna che frequenta la  “Nicholas Green”, appartenente al quinto circolo didattico. L’alunna ha letto una letterina per chiedere all’assessore all’Istruzione del Comune di Gela Marina La Boria, perché gli spazi circostanti le scuole sono piene di sterpaglie, zanzare, zecche e scarafaggi? A quel punto, sono arrivare le scuse dell’amministrazione. L’assessore, presente alla manifetsazione, ha ammesso che la pulizia dell’area è di competenza del Comune che fino ad oggi, è rimasto inadempiente. La scuola ha anche provveduto ad acquistare le attrezzature necessarie per procedere alla pulizia, ma il Comune non ha provveduto a mandare il proprio personale. A questo punto l’amministratore si è vista costretta per la cura del verde pubblico, a rivolgersi ad un gruppo di volontari. Si renderà necessario dunque l’intervento dei privati per sopperire alle carenze della pubblica amministrazione.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati