Sicilia, Motori

Nuova Skoda Octavia Wagon con spazi da record

di GIANCARLO DRAGO

Anche "GreenLine" e integrale. Dal lancio della sua prima generazione la Octavia Wagon si è affermata come il modello di maggior successo della Skoda in Italia e dal 2004 ad oggi circa il 30% delle vendite della Casa ceca nel nostro paese riguardano l’ Octavia Wagon e di queste il 20% é rappresentato dalla versione a trazione integrale. Con il weekend ”porte aperte” del 25 e 26 maggio arriva la nuova generazione, cresciuta nelle dimensioni, è infatti 90 mm. più lunga (4,66 m.) e 45 mm. più larga (1,81 m.) con il passo aumentato di 108 mm. e il tutto si traduce in una spaziosità interna ancora maggiore. La nuova Octavia Wagon stabilisce un ulteriore record per il bagagliaio: 610 litri (+5 rispetto alla Wagon precedente). Abbattendo il divano il volume di carico raggiunge 1.740 litri (1.655 il precedente) e ribaltando lo schienale del passeggero anteriore è possibile trasportare oggetti lunghi fino a 2,92 m. Gli elementi che caratterizzano il design delle vetture sono senza dubbio chiarezza, precisione e le proporzioni equilibrate. Il frontale è identico a quello della Octavia berlina. La fiancata esprime un grande dinamismo. Linee, superfici e cristalli si fondono in perfetta armonia. I nuovi motori sviluppati per la nuova Octavia Wagon consumano fino al 17% in meno rispetto a quelli della generazione precedente. L’offerta delle motorizzazioni comprende tre propulsori benzina e quattro diesel e va dal 1.2 TSI 105 cv. al top di gamma 1.8 TSI 180 cv. tutti dotati, già nella versione base, di start/stop e sistema di recupero dell'energia in frenata. La versione GreenLine impiega il 1.6 TDI 110 cv., che consuma appena 3,3 litri di gasolio ogni 100 km, a fronte di emissioni di CO2 di soli 87 g/km. Due i propulsori per le versioni 4x4: 1.6 TDI 105 cv. e 2.0 TDI 150 cv. Rispetto al modello precedente, consumi ed emissioni sono stati ridotti in media del 14%. Tra le novità sulla nuova Octavia Wagon tanti dispositivi che assistono il conducente durante la marcia, con l’obiettivo di evitare un incidente o, nel caso non fosse possibile, minimizzarne le conseguenze: il Front Assistant con funzione di frenata di emergenza, il Lane Assistant (dispositivo per il mantenimento di corsia), la funzione di frenata anti collisione multipla con intervento automatico dell’impianto frenante in caso di incidente, il Crew Protect Assistant (sistema proattivo di protezione degli occupanti in caso di incidente) che, con una serie di interventi tempestivi e mirati, mette in sicurezza la vettura in situazioni a rischio di incidente e il Driver Activity Assistant (dispositivo per il riconoscimento della stanchezza del conducente). In caso di incidente, conducente e passeggeri sono protetti in maniera ottimale grazie a un pacchetto completo per la sicurezza passiva, che comprende fino a 9 airbag e cinture di sicurezza a 3 punti. Debuttano sulla Octavia Wagon gli airbag per le ginocchia, di serie, e gli airbag laterali posteriori. L’assetto preciso, il passo lungo e la struttura della carrozzeria, leggera ma allo stesso tempo rigida, garantiscono alla vettura un comportamento di marcia estremamente stabile. Tre gli allestimenti e prezzi a partire da 19.610 euro.

© Riproduzione riservata

* Campi obbligatori

Immagine non superiore a 5Mb (Formati permessi: JPG, JPEG, PNG)
Video non superiore a 10Mb (Formati permessi: MP4, MOV, M4V)

I più cliccati